Presentato il bando per i progetti culturali locali

La mostra Ottocento "esce" dal San Domenico

Novità

La prossima grande mostra dedicata all’arte italiana dell’Ottocento non avrà impatto solo sui Musei San Domenico, ma ci saranno ricadute culturali anche per una serie di soggetti del no-profit e sulle scuole della città che si dimostreranno in grado di proporre dei progetti attinenti alla mostra.
La Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, ente organizzatore dell’evento, mette sul piatto 50.000 euro destinati, col sistema del cofinanziamento, a fare da volano per mettere in moto la cultura cittadina sul tema dell'Ottocento.
Presentato dunque lo scorso 12 novembre il nuovo bando finalizzato a valorizzare e promuovere la mostra "Ottocento. L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini", ma anche l'intero patrimonio artistico e culturale del territorio.
"Portiamo avanti un'esperienza molto positiva - spiega Roberto Pinza, presidente della Fondazione - in passato sono stati finanziati oltre 500 progetti legati ad arte e cultura, e vogliamo proseguire su questo percorso".
Clicca qui per ascoltare l’intervista al dott. Brunelli, Direttore della mostra
http://www.forlitoday.it/video/mostra-800-forli-ottocento-spiegazione-presentazione-gianfranco-brunelli.html

Vedi tutte

Resta in contatto
Ricevi, informazioni, novità e vantaggi.
seguici
Loading…