Laboratori scolastici

Attività didattiche
19 Febbraio - 14 Giugno 2019

In occasione della mostra Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini presso i Musei San Domenico di Forlì sono attivi, in abbinamento alla visita guidata alla mostra, laboratori didattici rivolti alle scuole di ogni ordine e grado.

 

I colori della luce

a cura di Nicoletta Burioli
 

Destinatari: scuole primarie e secondarie (di I e II grado)
Orario settimanale: martedì: 9.50-11.50 e 13.50-15.50; mercoledì: 9.40-11.40; giovedì: 9.50-11.50; venerdì: 9.40-11.40.
Descrizione
L’attività di laboratorio riguarderà la tecnica divisionista traendo anzitutto spunto dalla testimonianza diretta che Gaetano Previati (uno dei più significativi autori di opere che sono in mostra) ha consegnato al saggio agli inizi del Novecento I principii scientifici del Divisionismo: la tecnica della pittura.
I ragazzi, dopo aver preso contatto diretto con le opere collegate al divisionismo durante la visita della mostra, saranno guidati nella realizzazione di un manufatto originale che seguirà indicazioni fornite dallo stesso Previati in merito a un esempio particolare: la creazione dell’effetto luminoso di un “cielo azzurro visto tra i lembi di due nubi illuminate dal sole che tramonta…”. A tal fine si sperimenteranno tecniche volte a ottenere questo effetto sulla tela grazie al contrasto tra colori complementari e a un particolare modo di stendere la materia pittorica.
Si lavorerà sul supporto costituito da un piccolo pezzo di tela e si useranno colori a olio, i più adatti, sempre secondo Previati, per conseguire i migliori risultati nell’interpretazione degli aspetti luminosi del vero.
L’attività dunque, più che sulla verosimiglianza del soggetto rappresentato, porrà attenzione sulla dinamica e sull’espressività del gesto pittorico in relazione all’effetto che si vuole ricavare dall’accostamento di specifici valori cromatici. Al termine dell’attività l’elaborato verrà lasciato ai ragazzi.

Operatore didattico: Nicoletta Burioli 320 1844416; nicobur68@icloud.com

CON LA LENTE DI INGRANDIMENTO. Trame dalla pittura dell’Ottocento

a cura di Serena Togni

Destinatari: scuole dell’Infanzia (sezione 5 anni), primarie e secondarie (di I e II grado)
Orario settimanale: martedì: 9.40-11.40; mercoledì: 9.50-11.50 e 13.50-15.50; giovedì: 9.40-11.40; venerdì: 9.50-11.50
Descrizione
L’attività avrà inizio con la visita in mostra che seguirà il percorso espositivo, di ordine cronologico, indagando l’evoluzione dell’arte italiana dell’Ottocento a partire dalla pittura di ambito accademico, per passare al romanticismo, ai macchiaioli, al realismo, fino alle sperimentazioni divisioniste.
In questo percorso, al di là della dimensione tematica e storica, si analizzerà principalmente quella formale, con un focus sul segno pittorico, fondamentale mezzo espressivo degli artisti e in molti casi vera e propria cifra stilistica caratterizzante i movimenti artistici. La stesura pittorica delle opere esposte potrà essere esaminata dai partecipanti ingigantita attraverso l’osservazione con la lente di ingrandimento e la visione di stampe di dettagli notevolmente ingranditi, così da essere letta come pura trama visiva.
L’attività proseguirà con il laboratorio creativo durante il quale l’osservazione condotta in mostra sarà trasformata in azione che coinvolgerà i ragazzi in una esplorazione di segni grafici e pittorici, seguendo tre diverse fasi artistiche, alle quali corrispondono altrettante trame: quella fluida, piatta e uniforme della pittura accademica, quella più dinamica, a macchie dei macchiaioli e quella a trattini, filamentosa dei divisionisti.
Le diverse trame verranno sperimentate in un primo momento su materiale cartaceo, ricorrendo a differenti strumenti e modalità (pastelli, gessetti, penne, spatole, dita, pennelli…), per essere trasformate in un secondo momento in una personale texture decorativa da realizzare individualmente su una shopper bag che, a conclusione dell’attività, verrà consegnata ai partecipanti come memoria dell’esperienza svolta.
Il laboratorio sarà calibrato nei contenuti, nell’azione e nei materiali in base all’età dei partecipanti.

Operatore didattico: Serena Togni 339 2505747 - togni.serena@gmail.com

 

 

 

Clicca qui per scaricare la scheda informativa
scarica
 
Informazioni
Articolazione degli incontri

Tutte le attività si svolgono in un unico incontro di due ore suddiviso in due momenti:

  1. visita guidata alla mostra, propedeutica al momento successivo, calibrata in base all’età dei partecipanti
  2. laboratorio creativo nell’aula didattica appositamente predisposta

Tariffe

Ingresso:           € 5,00 a partecipante (gratuito per i bambini fino ai 6 anni)
Prenotazione:   € 0,50 a partecipante (gratuito per i bambini fino ai 6 anni)
Visita guidata:  € 55,00 a classe
Laboratorio:      € 1,00 a partecipante


Prenotazione

Obbligatoria, ai seguenti contatti
0543.36217
mostraforli@civita.it


Galleria Mostra
   
Novità
Vedi tutte

Resta in contatto
Ricevi, informazioni, novità e vantaggi.
seguici
Loading…